Da Amazon ad Alibaba: chi vince la corsa al retail «universale»?

amazon alibaba more mall

Ha lanciato la sfida Jeff Bezos comprando Whole Foods. Jack Ma risponde annunciando la costruzione di un super centro commerciale, il More Mall

Alibaba  lancia la scommessa More Mall e sfida Amazon  nella corsa al retail universale. Era stata proprio Jeff Bezos  ha lanciare la battaglia per la conquista del mondo "fisico" aprendo le prime librerie  e poi acquistando la catena Whole Foods . Jack Ma ha osservato e ora è pronto a rispondere con un megastore che nascerà ad Hangzhou.

DA AMAZON AD ALIBABA: CHI VINCE LA CORSA AL RETAIL «UNIVERSALE»?

Il progetto si chiama "More Mall " perché sarà un super centro commerciale con negozi e marchi sotto l'egida del colosso online  da 360 miliardi di dollari di capitalizzazione, l'azienda più valutata d'Asia. Con 170 dollari ad azione, se la gioca alla pari con Facebook  a Wall Street, tanto per fare un paragone. Il More Mall coprirà 40 mila metri quadri di terreno e sarà alto cinque piani

Secondo le anticipazioni di Caixin , la struttura ospiterà i negozi dei marchi già made in Alibaba e distribuiti attraverso la piattaforma online di Taobao, oltre ad altri brand cinesi e internazionali . All'interno dovrebbe esserci anche un punto vendita, forse il più grande di sempre, di Hema Supermarket . Si tratta di una catena rivoluzionaria, anche più moderna di quel "Supermercato del futuro " della Coop che i turisti hanno avuto occasione di sperimentare a Expo prima che diventasse realtà a Milano. I clienti leggono i prodotti con l'app e pagano con Alipay,  il servizio bancario  made in Alibaba che nel 2016 ha gestito 1,7 miliardi di dollari. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.