I distretti industriali debuttano sul Web

Al via “Distretti sul Web”, progetto promosso da Google, Unioncamere e ministero dello Sviluppo economico per favorire la digitalizzazione delle Pmi italiane

Al via il progetto di Google e Unioncamere per sensibilizzare e formare le piccole e medie imprese appartenenti a 20 distretti industriali italiani sulle opportunità offerte dal web. Promosso con il patrocinio del ministero dello Sviluppo economico, l’iniziativa “Distretti sul Web” era stata presentata lo scorso gennaio, ma ora entra nel vivo: dal 27 maggio 20 giovani, a ciascuno dei quali Google ha consegnato una borsa di studio di 6.000, inizieranno il loro percorso di educazione al digitale delle Pmi italiane facendo base nelle diverse Camere di Commercio nei cui territori hanno sede i distretti che partecipano all’iniziativa.

LE SELEZIONI. Per aggiudicarsi la borsa di studio, della durata di 6 mesi, i ragazzi e le ragazze hanno dovuto dimostrare di avere competenze di economia, marketing e management, competenze digitali orientate al Web marketing e una conoscenza del territorio e del contesto economico-sociale del distretto nel quale andranno a operare. Hanno inoltre partecipato a un training formativo organizzato da Google sui principali strumenti a disposizione per supportare le imprese ad avviare una propria presenza sul Web. “Abbiamo ideato questo progetto tenendo in grande considerazione le specificità dell'Italia con l'obiettivo di valorizzare, grazie a Internet, le eccellenze rappresentate dai distretti manifatturieri del nostro Paese”, afferma Giorgia Abeltino, Policy Counsel di Google Italia, attraverso un posto sul blog ufficiale dell’azienda. “In un paese che vive il problema della disoccupazione, spesso legato ai più giovani, la rete contribuisce a creare occupazione: secondo uno studio realizzato da un docente della London School of Economics, per ogni 10% di incremento nella diffusione e utilizzo di Internet, l’impiego giovanile cresce infatti dell’1.5%”.

Sul sito www.google.it/distrettisulweb , che si rivolge anche alle imprese interessate, è possibile conoscere i distretti industriali coinvolti, scoprirne le caratteristiche e trovare i riferimenti del giovane borsista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.