Candy saluta Mediobanca

Beppe Fumagalli, a.d. del gruppo Candy

Il noto gruppo di elettrodomestici intende cedere le sue quote nei prossimi mesi

Candy-Mediobanca, dopo oltre 30 anni è tempo di addii. Lo ha dichiarato a margine della conferenza stampa sui risultati 2016 l'a.d. della celebre azienda di elettrodomestici, Beppe Fumagalli.

In particolare, il gruppo intende vendere la sua quota, pari allo 0,8%, «prima della fine dell'estate, se le condizioni di mercato saranno favorevoli». Nonostante infatti i rappporti restino «eccellenti», questa partecipazione non è più ritenuta «un assett strategico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA