Le catene Limoni e La Gardenia alla tedesca Douglas

© Getty Images

Con questa operazione la società guidata da Isabelle Parize potrà contare su oltre 600 punti vendita in Italia

Le catene italiane di prodotti cosmetici e profumi Limoni e La Gardenia passano sotto il controllo di Douglas . È quanto è stato reso noto direttamente dalla catena tedesca di profumerie, che ha rilevato i due marchi controllati da un gruppo di investitori guidati dalla società di private equity Orlando Italy Management SA attraverso la propria filiale italiana Profumerie Douglas .

Con questa operazione, i cui dettagli economici non sono stati resi noti, il gruppo tedesco consolida la sua presenza in Italia dove potrà contare di oltre 600 negozi (ai precedenti 126, si aggiungono i circa 500 di Limoni e La Gardenia). “A seguito della nostra recente acquisizione di Bodybell in Spagna, adesso stiamo rafforzando il nostro business in un altro mercato strategico in Europa”, ha dichiarato Isabelle Parize , ceo di Douglas. “Con questa operazione Douglas diventerà un player leader nel settore in Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.