Oltre 60 milioni di risultato netto per Cairo Communication

Urbano Cairo,

Ricavi consolidati lordi pari a 141 milioni di euro, margine operativo lordo (Ebitda) a 12,1 milioni, risultato operativo (Ebit) a 11 milioni e un risultato netto positivo per 8 milioni di euro (10,1 milioni nel 2012): questi i risultati del primo semestre 2013 di Cairo Communication «a periodo omogeneo 2012», considerando quindi l’area editoria periodici e concessionarie di pubblicità. Tenendo conto dell’intero perimetro del gruppo di Urbano Cairo, quindi anche il settore editoriale televisivo nel periodo maggio-giugno (l’acquisizione di La7), i ricavi consolidati lordi sono pari a 143,4 milioni, l’Ebitda ammonta a 12,5 milioni, l’Ebit a 11 milioni e il risultato netto a 8,5 milioni.
I dati hanno beneficiato di minori ammortamenti per 4,2 milioni per effetto di svalutazioni effettuate nell’ambito della allocazione del prezzo di acquisto di La7; senza di essi, la perdita a livello di risultato operativo di La7 del bimestre sarebbe stata pari a 4,2 milioni. Includendo anche i proventi e oneri non ricorrenti associati all’acquisizione della rete, Ebitda, Ebit e risultato netto sono pari rispettivamente a 10,6 milioni, 9 milioni e 61,3 milioni (quest’ultimo per effetto del provente non ricorrente associato all’acquisizione di La7, pari a 54,7 milioni di euro). Sul fronte Adv, il portafoglio ordini acquisito per la pubblicità trasmessa e da trasmettere (al 6 agosto 2013) su La7 e La7d è pari a 13 milioni di euro; i ricavi nel bimestre analogo nel 2012 (12,2 milioni) sono stati superati di oltre il 6,5%.