Mediaset Premium punta su Adriano Galliani

Adriano Galliani © Marco Luzzani/Getty Images)

Alla fuoriuscita di Cattaneo in Tim, e quel che ne consegue sull’annuncio di una potenziale collaborazione della Telco con Canal +, che getta nuova luce sullo scontro in essere con Vivendi, il Biscione cala un suo asso, irrobustendo il proprio know how in materia di diritti: Adriano Galliani è stato nominato presidente di Mediaset Premium.
La nota del gruppo Mediaset è chiara: «Nel quadro di un’evoluzione sempre più innovativa dell’offerta Mediaset Premium, Adriano Galliani assume la carica di Presidente di Mediaset Premium Spa. Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta d’autunno per i diritti tv della Serie A 2018-2021, la presenza ai vertici Premium di una figura di grande esperienza nel mondo dello sport e dei diritti tv assicura alla società autorevolezza di standard assoluto.
Con l’arrivo di Galliani – che si affianca all’Amministratore Delegato Marco Leonardi nominato lo scorso marzo – si completa il nuovo assetto di vertice di Mediaset Premium destinato a guidare la società nelle prossime stagioni e ad avviare il processo di digital transformation.
Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset: «Sono contento che Adriano abbia accettato la nostra proposta di unirsi a Premium: un rafforzamento importante in vista della prossime scadenze legate ai diritti tv dellla Serie A».