Amazon sfida Neflix con il nuovo servizio Prime Video

Rispetto a Netflix, la nuova piattaforma pensata da Jeff Bezos prevede i download del video e un prezzo dell’abbonamento inferiore di un euro

La sfida tra Amazon e Netflix si gioca a colpi di (un) dollaro. Poche ora prima della presentazione della trimestrale di Netflix, il competitor Amazon ha annunciato una nuova offerta per il servizio Prime Video . A differenza della precedente, questa versione offre video sia in streaming sia in download (visibili dunque anche senza connessione), al prezzo di 8,99 dollari al mese* . Esattamente un dollaro in meno rispetto alla nuova tariffa annunciata da Netflix, pari a 9,99 dollari. Lo scarto, evidentemente, è più psicologico che economico, ma è proprio sulla differente percezione dell’offerta che Amazon mira a fare la differenza. Inoltre, aggiungendo soli due euro (10,99 euro al mese), i clienti Amazon potranno avere sia il servizio rapito di spedizione Prime, sia la piattaforma streaming Prime Video.

SOLO IN USA . Al momento il nuovo servizio Prime Video sarà operativo solo negli Stati Uniti e non è stato ancora ufficializzato il rilascio negli altri Paesi. Quanto ai contenuti, Netflix vanta svariati cult, tra cui Daredevil e Marco Polo . Al contrario Amazon deve ancora rafforzarsi dal punto di vista dei contenuti, pur avendo già in canna un paio di cult: Mozart in the jungle e Transparent .

*articolo aggiornato alle 10.58 di martedì 19 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.