Caso Vivendi-Mediaset: i francesi possono arrivare al 30%

In seguito all’esposto di Cologno Monzese, aperta un’istruttoria dall’Agcom. L’a.d. del gruppo francese, Arnaud de Puyfontaine, verrà ascoltato dalla Consob

Anche a seguito dell’esposto presentato da Mediaset, l’Agcom ha deliberato all’unanimità di aprire un’istruttoria «ai sensi dell’art. 43, comma 11 del Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici (Tusmar)», in merito alle operazioni di Vivendi sul gruppo di Cologno Monzese.

Intanto, venerdì 23 dicembre, Arnaud de Puyfontaine, amministratore delegato del gruppo Vivendi, verrà ascoltato dai funzionari della Consob la quale sta svolgendo a sua volta accertamenti sull’operazione. Secondo Il Sole 24 Ore, tra oggi e domani Vivendi potrebbe arrivare al 30% di Mediaset, poco sotto la soglia dell’Opa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comments

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.