Playstation Network, Sony chiede scusa

La conferenza pre E3 si apre con un "mea culpa" di Sony sull’attacco subito lo scorso aprile. “Ora i problemi sono stati risolti”

Los Angeles - La conferenza pre-E3 di Sony Computer Entertainmet si è aperta con le scuse sul caso PlayStation Network di Jack Tretton, presidente di Sony Computer Entertainment America (Scea): "è inutile far finta di niente con i propri invitati quando si ha un elefante nel salotto", ha esordito Tretton al Memorial Sports Arena, "ma Sony non può far altro che chiedere scusa per quanto accaduto ai propri utenti e ai publisher terze parti. Ora i problemi sono stati risolti e il nostro network è stato riattivato al 90% delle proprie funzionalità. Inoltre prometto a chi ha abbandonato PlayStation e a coloro che non sono mai entrati a far parte di questo mondo che i prossimi 90 minuti vi faranno cambiare idea". Sono seguite poi le Demo Live delle novità già annunciate per il 2011 e quindi dei principali software per PSVita, nuova console portatile che arriverà entro Natale in due versioni (entrambe Wi-Fi). Scopri Playstation Vita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.