Hydroview, il drone subacqueo

Realizzato da Aquabotix, questo piccolo sottomarino ha un’autonomia di due-tre ore ed è perfetto per andare alla scoperta dei fondali marini

Sul mercato già da tempo, l’Hydroview realizzato da Aquabotix resta ancora tra i migliori droni subacquei in circolazione, non solo per il tempo libero. Il piccolo sottomarino può essere controllato direttamente da un iPad o da un laptop attraverso un’applicazione che permette anche di comandare la camera installata sul drone per scattare immagini o registrare video in Hd .
Oltre ai sensori di temperatura, profondità e orientamento (disponibile nelle versioni più accessoriate), l’Hydroview è dotato di un cavo di collegamento con la superficie (si parte da 23 metri circa) e di un’autonomia di due-tre ore. Perfetto per scoprire le bellezze dei fondali marini, ma anche per controllare lo scafo di uno yacht o i pali di un pontile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.