Moto Z2 Play, il ritorno di Motorola

A oltre 40 anni dal primo cellulare, il celebre marchio di telefonia – acquisito da Lenovo – rinnova i suoi smartphone a partire dal suo top di gamma e gli innovativi Mods

Più di 40 anni fa Motorola ha introdotto il primo telefono mobile della storia, diventando un punto di riferimento per il mercato dei cellulari. Oggi il mondo è cambiato: Samsung e Apple dominano il settore, Huawei è in ascesa è un gran numero di marchi si contendono fette più o meno grandi del mercato. È in questo contesto che Lenovo – multinazionale cinese che ha acquisito il marchio statunitense – presenta i nuovi device Moto: nessun prodotto rivoluzionario, ma un’ampia gamma di dispositivi – entry-level, di media fascia e premium – per tornare a giocare un ruolo da protagonista.

Il fiore all’occhiello di questa famiglia è Moto Z2 Play , versione aggiornata del precedente Z Play , più sottile e leggero. Il nuovo smartphone, che migliora anche nelle prestazioni (il processore è un octa-core da 2,2GHz), ha un design basato su un guscio unibody resistente all’usura dovuta all'utilizzo quotidiano. Il display è un Super Amoled Full HD da 5,5”, mentre la batteria ha una durata di circa 30 ore e bastano solo 15 minuti di ricarica per ottenere fino a otto ore di autonomia. Le altre caratteristiche

Moto Z2 Play arriverà in Italia entro metà luglio al prezzo di 499 euro . Confermata la presenza dei moduli aggiuntivi Moto Mods , che estendono le potenzialità dello smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.