Quanto vale (e quanto varrà) l'auto connessa

Sono già 27 milioni i veicoli connessi in giro per il mondo, di cui oltre un terzo venduti solo nel 2016: tutti i numeri di un business che sta per esplodere

Sono già 27 milioni le auto connesse in giro per il mondo, di cui oltre un terzo (10 milioni) vendute solo nel 2016. Ma siamo solo all'inizio. Il business, che oggi vale 16 miliardi di dollari, crescerà del 400% nei prossimi cinque anni secondo le previsioni elaborate dalla società tedesca Statista. Al primo posto ci sono Stati Uniti ed Europa che si spartiscono a metà un bottino da 10 miliardi, mentre la Cina è lontanissima a 1,8 miliardi. Non sarà più così nel 2021, quando il quadro si riequilibrerà. Con 190 milioni di unità vendute, il mercato raggiungerà 82 miliardi dividendosi fra Europa (37% di quota mercato), Stati Uniti (22%), Cina (20%) e resto del mondo.

Digitalizzazione, connessione e automazione sono i nuovi driver dello sviluppo del mercato dell'auto che ha cancellato la crisi. Le nuove proposte vanno dalla connessione ai servizi di intrattenimento a bordo fino ai cruscotti digitali e capaci di dare informazioni sulla manutenzione e la diagnostica. L'hardware guida il 92% del mercato e lo farà sempre di più con l'implementazione della chiamata automatica dei soccorsi o la guida automatica, che dovrà passare però da un ripensamento del sistema stradale. Inoltre, la navigazione si accompagnerà a servizi di media streaming, audio e video, assistenti virtuali per gestire le e-mail di lavoro e gli impegni della giornata e altre soluzioni basate su geolocalizzazione e analisi in tempo reale di diverse informazioni (meteo, situazione psico-fisica del guidatore e altro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.