Uber lancia la propria debit card

Parte dal Messico la rivoluzione del sistema dei pagamenti per i passaggi tanto contestati

Uber lancia la propria carta di debito. Il servizio di prenotazione di auto con conducente tramite app, tanto contestato dai tassisti in tutto il mondo, lancia la novitĂ  dal Messico, il suo principale mercato in Centro America. La compagnia si lancia nei servizi finanziari e presenta la sua prima debit card in collaborazione con MasterCard e la banca messicana Bankaool. La carta, oltre a permettere i pagamenti per le corse, funzionerĂ  come tutte le altre del circuito MasterCard e potrĂ  essere impiegata per pagare nei negozi, nei siti di ecommerce e per il prelievo di contanti come un bancomat.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.