Italia, ad assumere sono soprattutto le aziende familiari

L’occupazione cresce in Italia. È anche merito delle aziende a conduzione familiare, che tra il 2011 e il 2015 hanno aumentato il numero degli occupati di oltre il 15%. È uno dei dati emerso in occasione del convegno annuale dell’Aidaf (l’associazione delle aziende familiari)

In base ai dati presentati dall’associazione, negli stessi anni solo le cooperative e i consorzi hanno aumentato l’occupazione (rispettivamente +10,5 e +0,9%), mentre le società pubbliche, quelle controllate da fondi e le filiali di imprese estere, al contrario, l’hanno ridotta (-12,8, -7,6 e -0,2%). Ad assumere sarebbero soprattutto le aziende di medio-grande dimensione, quelle tra i 100 e i 250 milioni di euro di fatturato (qui l’occupazione è cresciuta del 20%).