Acuta

Questo mese analizzeremo un segno che si riscontra sempre più frequentemente, come conseguenza del nostro modo di vivere e dei modelli di comportamento che si sono imposti. Il segno è “acuta ”. Lo si riscontra quando la scrittura è fortemente angolosa e presenta poco spazio tra una lettera e l’altra. È una scrittura tutta in verticale, quasi aghiforme, con gli occhielli molto appuntiti ai vertici, simili a delle punte di spillo.

Scrittura acuta

Chi presenta questo segno grafologico è polemico , molto reattivo fino a essere aggressivo, ma, in positivo, anche combattivo e determinato . Ha una grande forza di volontà, è ostinato nel portare avanti le sue scelte e incrollabile nelle sue convinzioni. Vuol far sempre e comunque prevalere il suo punto di vista, anche a costo di essere logorroico. Ciò che in realtà lo spinge è il desiderio di affermare il suo Ego . Ha ottime capacità nel portare avanti le discussioni, sa tirar fuori argomentazioni di ogni tipo, anche cavillose, e sostiene le sue ragioni con pervicace ostinazione. È suscettibile , si offende per nulla, soprattutto quando ritiene di non essere abbastanza considerato o comunque non tanto quanto meriterebbe. È ambizioso e desidera sempre e comunque distinguersi dagli altri. I suoi rapporti sono caratterizzati dal pregiudizio in quanto è convinto di valere molto più di quanto in realtà non valga. È geloso , anche se le sue gelosie sono per lo più irrazionali e prive di fondamento. È sospettoso di tutto e di tutti. Ha sempre paura che qualcuno gli voglia togliere qualcosa.
La vivacità e l’impeto che mette nel relazionarsi con gli altri non trovano un riscontro in campo affettivo. È poco portato all’erotismo ed alla sessualità , le sue energie le investe altrove. In campo professionale chi ha questo segno è adatto a lavori che richiedono abilità nell’argomentare le proprie opinioni, ma non al lavoro di squadra ed alla gestione delle persone. Riesce molto bene come avvocato o magistrato , per la sua abilità nel colpire verbalmente l’avversario e nell’attaccarsi a tutto, anche ai minimi dettagli, per sostenere la sua tesi. La donna può avere successo anche in professioni che richiedono senso estetico, spinta dal desiderio di suscitare l’ammirazione degli altri. È il caso dell’estetista o della creatrice di moda, che gratifica se stessa abbellendo gli altri.

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.

Scrivo dunque sono

Candida Livatino si è diplomata, quale Consulente Grafodiagnostico, presso l’Associazione Scuola di Grafologia Crotti di Milano. E' iscritta all'Associazione Grafologica Italiana (AGI). Si è specializzata in diverse aree della Grafologia, fra le quali l’analisi della scrittura e dei disegni nell’età evolutiva e la valutazione grafologica finalizzata alla Selezione del Personale. Ha curato una sua rubrica settimanale su Sipario, il rotocalco di Rete4, analizzando la scrittura dei personaggi del mondo dello spettacolo. Attualmente collabora con Mattino Cinque e Pomeriggio Cinque e con le testate giornalistiche del Gruppo Mediaset per l’analisi grafologica dei personaggi al centro dei fatti di cronaca. Ha collaborato con alcune testate Mondadori ed attualmente ha una sua rubrica Scrivo dunque sono su Business People nella quale spiega i segreti della grafologia.

www.livatinocandida.it