La creatività italiana conquista il premio DesignEuropa

Il pannello fonoassorbente Flap di Caimi Brevetti

Il pannello fonoassorbente Flap disegnato Alberto e Francesco Meda per Caimi brevetti vince la prima edizione del riconoscimento europeo per il design nella categoria Imprese piccole ed emergenti. Premio alla carriera a Giorgetto Giugiaro

Oggi a Milano sono stati rivelati quali vincitori dei premi DesignEuropa due opere di design d’eccellenza italiane. Il pannello fonoassorbente Flap, prodotto da Caimi Brevetti e progettato da Alberto e Francesco Meda, ha vinto il premio Imprese piccole ed emergenti. Il premio Industria è andato al passeggino da jogging Thule Urban Glide, prodotto da Thule AG e progettato da Thule in collaborazione con Veryday Design. Il premio alla carriera, che rende onore a un contributo di portata eccezionale nel corso di un’intera carriera professionale, è stato consegnato al leggendario designer italiano Giorgetto Giugiaro. Il sottosegretario di Stato della Repubblica italiana Antonio Gentile e la baronessa Neville-Rolfe, ministro della proprietà intellettuale del Regno Unito, hanno presenziato a fianco dei migliori designer e di dirigenti d’industria alla consegna dei premi DesignEuropa all’UniCredit Pavilion, in una cerimonia che ha sottolineato l’importanza del design per l’economia dell’Ue.

I premi DesignEuropa sono organizzati dall’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (Euipo), un’agenzia decentrata dell’Ue, per celebrare l’eccellenza nel settore del design e nella gestione di disegni o modelli tra i titolari di disegni o modelli comunitari registrati (Dmc). Il Dmc è un diritto di proprietà intellettuale unitario amministrato dall’EUIPO e valido in tutta l’UE a 28. In base a uno studio effettuato dall’Euipo e dall’Ufficio europeo dei brevetti, nel 2013 le industrie che fanno un uso intensivo del design hanno contribuito per oltre 243 miliardi di euro al saldo del commercio estero dell’Ue, generando il 18 % del pil e creando 38,7 milioni di posti di lavoro. «I nostri finalisti e il vincitore del premio alla carriera dimostrano l’importanza del design quale motore della crescita economica e della creazione di posti di lavoro», ha dichiarato il direttore esecutivo dell’Euipo, António Campinos. «Insieme alle centinaia di migliaia di aziende che fanno un uso intensivo del design in tutta l’Ue, contribuiscono alla crescita della nostra economia e sono alla base di migliaia di posti di lavoro. Non dimentichiamo che nell’UE il design è tradizione, oltre che innovazione. Il design d’eccellenza fa parte della storia e del futuro di noi europei».

I PREMI. Flap (vai al sito) è stato progettato dal binomio padre-figlio Alberto e Francesco Meda per Caimi Brevetti e già insignito del XXIV premio Compasso d'Oro Adi. I giurati hanno apprezzato la fusione di elementi visivi e tattili del prodotto nonché il modo in cui lo stesso funge da ponte tra il design industriale e di interni. Un altro aspetto posto in risalto dalla giuria è stato l’«uso sofisticato e intelligente del sistema dei Dmc» da parte dell’azienda attraverso la sua strategia di gestione della proprietà intellettuale. Il premio Industria è andato invece al passeggino da jogging Thule Urban Glide. Il primo premio DesignEuropa alla carriera sarà consegnato a Giorgetto Giugiaro, noto in tutto il mondo come uno dei designer di maggior successo nella storia dell’automobile.A lui in prima persona si deve la creazione di oltre 300 modelli di serie e più di 200 prototipi di ricerca per numerosi produttori diversi. Sono frutto della sua creatività circa 60 milioni di veicoli presenti sulle strade del mondo, prodotti dalle più importanti case automobilistiche. Tra i suoi progetti vi sono la Volkswagen Golf, la Lotus Esprit, la Fiat Panda e la Maserati 3200 GT. Nel corso della sua vita professionale, ha collaborato con quasi tutte le più importanti case automobilistiche del mondo. Attraverso la sua leadership e dedizione al proprio lavoro creativo, ha ispirato generazioni di giovani designer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.