Arnault compra il 100% di Dior: terremoto nel mondo del lusso

Bernard Arnault e Maria Grazia Chiuri © Getty Images

Il magnate di Lvmh sale al 100% del brand e molla Hermès dopo la fallita scalata. L'operazione «permette la semplificazione delle strutture, lungamente chiesa dal mercato, e il rafforzamento del polo moda e pelletteria di Lvmh»

Terremoto (o quasi) nel mondo del lusso. Con un'perazione da 12 miliardi di euro, Bernard Arnault ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto per rilevare il 26% mancante di Dior : il magnate possiede già il 74,1% del capitale della società Christian Dior SE e la quota di controllo del colosso Lvmh. Una volta completata l'acquisizione dell'intero capitale, sarà proprio Lvmh. Una volta che la famiglia Arnault avrà la totalità delle azioni, Lvmh potrà rilevare il brand Dior - disegnato dall’italiana Maria Grazia Chiuri - per 6,5 milioni di euro aggiungendolo a Louis Vuitton, Fendi e Bulgari .

L’operazione è «una pietra miliare per il gruppo», ha dichiarato Bernard Arnault, fondatore di Lvmh e secondo uomo più ricco di Francia, perché « permette la semplificazione delle strutture, lungamente chiesa dal mercato, e il rafforzamento del polo moda e pelletteria di Lvmh . Christian Dior Couture è uno dei marchi del lusso più iconici al mondo». Tra le conseguenze, invece, ci sarà l'uscita della famiglia Arnault da Hermès , dopo la fallita scalata (ferma all'8%). Non avrà più direttamente titoli del concorrente, ma ne avrà una parte in quanto azionista al 100% di Christian Dior SE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.