Ynap: una joint venture per conquistare il Medio Oriente

Mohamed Alabbar © Getty Images

Accordo tra Yoox Net A Porter e la Symphony Investments di Mohamed Alabbar per dar vita a una società leader nel luxury e-commerce in quell’area

È stato annunciato l’accordo tra Yoox Net A Porter ( Ynap) e la Symphony Investments di Mohamed Alabbar – imprenditore e riconosciuto a livello globale come fautore della crescita economica di Dubai – per la nascita di un leader indiscusso nel luxury e-commerce in Medio Oriente , area che già oggi rappresenta il 3% del mercato globale dei beni di lusso e che vanta uno dei più elevati Pil pro-capite al mondo e un promettente panorama di e-commerce.

In base all’accordo Alabbar, che lo scorso aprile era divenuto azionista della società guidata da Federico Marchetti, focalizzare tutte le proprie attività di retail online di lusso in questa regione esclusivamente tramite questa nuova joint venture. Ynap deterrà il 60% della joint venture, mentre Symphony Investments avrà il restante 40%.
La nuova società gestirà tutti gli online store multimarca del gruppo nell’area oltre che, in accordo con i brand, alcuni selezionati tra gli attuali e futuri online flagship stores “powered by Yoox Net A Porter group”, che hanno un significativo potenziale in Medio Oriente.

La nuova società opererà nei paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo ( Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Kuwait, Qatar, Bahrein e Oman), ma in futuro avrà la possibilità di espandere il proprio raggio d’azione. La joint venture aprirà l’ufficio locale e il centro logistico a Dubai entro la fine del 2017. I portali Yoox e The Outnet debutteranno nel 2018, mentre Net-A-Porter e Mr Porter saranno lanciati nel 2019, seguiti da alcuni selezionati online flagship stores.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.