Golf, Colin Montgomerie e Costantino Rocca per la prima del Sicilian Open

©GettyImages

Costantino Rocca

L’European Tour di golf approda per la prima volta in Sicilia, al Donnafugata Golf Resort & Spa, a pochi chilometri da Ragusa

La stagione del golf europeo inizia con la primavera e non ci poteva essere migliore appuntamento che un torneo in Sicilia. Per la prima volta l’European Tour ha concesso all’Italia di organizzare due eventi nel programma internazionale delle gare di golf. Oltre al BMW Italian Open , che si svolgerà ai Roveri, Torino, dal 9 al 12 giugno, è stato incluso un nuovo, e speriamo bellissimo, appuntamento per il Sicilian Open al Donnafugata Golf Resort & Spa , a pochi chilometri da Ragusa.

La gara che comincerà giovedì 17 marzo ha avuto uno sponsor eccezionale in Colin Montgomerie , il capitano vincitore della Ryder Cup , che ha accettato di partecipare al torneo siciliano e ha dichiarato: “Il golf italiano è in forte crescita, credo che questo nuovo appuntamento del Tour possa aiutare la crescita del nostro sport in Italia”.

Sarà al Sicilian Open il grande campione Costantino Rocca : “Credo che la Sicilia sia una regione importante per lo sviluppo del golf nel nostro Paese, questo torneo arriva al momento giusto, qui si può giocare per dodici mesi all’anno e il Sicilian Open farà conoscere a tutti la nostra regione”. Costantino, Colin e il francese Raphaël Jacquelin faranno parte della terna sul tee della buca 1 giovedì alle ore 12.10.

Il torneo si giocherà su quattro giorni di gara con taglio al termine del secondo, il montepremi è di 1 milione di euro , con primo premio di 166.660 euro .

Sono stati moltissimi i giocatori che hanno sottoposto la loro iscrizione al torneo, 144 saranno i partecipanti. Parecchi gli italiani in gara a cominciare da Costantino Rocca e poi Alessandro Tadini, Emanuele Canonica, Marco Crespi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Maestroni, Andrea Pavan, Federico Colombo e Andrea Perrino. Anche due dilettanti saranno in campo per il Sicilian Open: Niccolò Quintarelli e Filippo Bergamaschi.

Purtroppo non saranno presenti i nome dei golfisti italiani più famosi perché tutti impegnati negli Usa in Florida. Matteo Manassero giocherà questa settimana al Transition Championship, i fratelli Molinari si stanno allenando, dopo l’ottima partecipazione al WCG Cadillac Championship , per l’Arnold Palmer Invitational Master Card.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.