Golf: design italiano per il driver del futuro

La modenese Crp, eccellenza mondiale nel 3D printing, al lavoro con gli statunitensi della Krone Golf per un’attrezzatura hi tech

È una partnership Italia-Usa quella che può gettare le basi per una rivoluzione nel mondo del golf professionistico (ma non solo). Il gruppo modenese Crp – una vera e propria eccellenza mondiale nel settore del 3D printing , che ha già debuttato nel mondo del tennis e dello sci – ha realizzato il prototipo del bastone intelligente, che sarà commercializzato a fine anno dall’americana Krone Golf , specializzata nell’attrezzatura su misura per giocatori di golf.

Gruppo Crp 

Sul numero di marzo, non perdete il nostro articolo su Energica , eccellenza del gruppo Crp!

Presentato al Ces di Las Vegas (gennaio 2017), il driver, denominato KD-1 , è solo il primo dei quattro previsti, realizzati in titanio e Windform – materiale dalle straordinarie qualità, sviluppato da Crp Technology – e che incorpora sensori che registrano il movimento e i dati relativi al colpo e lo inviano all’applicazione per dispositivi Android o Apple. Si tratta di un’evoluzione rispetto ai sensori attuali, che al momento vengono posizionati sui guanti o la cintura dei professionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.

Per saperne di più