Golf: i 10 percorsi più interessanti d'Europa

© iStockPhoto.com/000020118910

Dieci campi da scoprire per difficoltà, location e offerta turistica. Resta solo un problema: da dove cominciare?

La varietà, il numero e la facilità con cui possono essere raggiunti rendono una stupenda opportunità i campi da golf di tutta Europa. A differenza degli Stati Uniti, infatti, da noi le distanze tra club possono quasi ispirare un itinerario senza soluzione di continuità, da Est a Ovest, da Sud a Nord, costellato di tappe distanti solo pochi chilometri le une dalle altre.

Basta dare un’occhiata al di là delle Alpi. Non solo Francia, con Costa Azzurra e Provenza ricche di climi e paesaggi per veloci escursioni, ma le altrettanto vicine Svizzera e Austria e, perché no, la direttrice che porta verso la parte orientale dell’Europa (Bulgaria e Turchia) si propongono in modo deciso per alternative e contenuti. Per non dire del crogiolo golfistico iberico, con la Spagna e le varie isole o il Portogallo, con l’Algarve a confermare che l’imbarazzo della scelta sia l’unico problema. Anche perché, proseguendo verso Nord, dalla Germania verso “the Home of golf” con tutto quello che vi è disteso intorno: il Galles e l’Inghilterra, la Scozia, appunto, fino all’Irlanda, nella sua interezza. Una via del golf impareggiabile.

In attesa di decidere quando partire, proponiamo una selezione di alcuni campi europei che definire al top è quasi riduttivo. Non solo famosi teatri di eventi agonistici di risonanza mondiale, ma anche club che per qualità e o esclusività si pongono al vertice dell’apprezzamento di esperti e appassionati.

PRENDI LA SACCA E SCAPPA
(Clicca sulle immagini per scoprire i campi)

Irlanda del Nord Irlanda
Scozia Galles
Inghilterra Francia
Spagna Portogallo
Germania I talia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.

Per saperne di più