Attenzione alla natura

È il tratto distintivo del Golf Club Folgaria (Tn), immerso in uno stupendo scenario a 1.110 metri di altitudine: «Una scelta vincente», dice il suo presidente Mirco Giusto

Come sta andando la stagione?
Dopo un periodo certamente non facile, il nostro circolo è nel suo momento più importante e sta dando riscontri molto positivi. La scelta (di pochi anni fa) di portare a 18 le buche del percorso sta riscuotendo grande interesse e questo, per esempio, ci porta ad avere gare sempre più frequentate. Ma anche ai soci la configurazione del campo piace molto e sta generando una crescita della nostra base con circa +13% rispetto allo scorso anno.

Quali sono le prossime mosse che avete in mente?
Le promozioni hanno spesso caratterizzato le attività di molti circoli con l’obiettivo di attirare nuovi soci ma, spesso, senza veri risultati. Noi non crediamo in questo tipo di azioni. Le iniziative che abbiamo sviluppato in questi anni sono improntate alla valorizzazione del nostro club, con significativi investimenti sulla qualità del campo, anche dal punto di vista della manutenzione. Tra l’altro, con un occhio particolare all’ecosostenibilità. In un contesto splendido quale è quello in cui il nostro club è incastonato, l’attenzione alla natura è un elemento prioritario. È per questo che nella manutenzione del percorso, siamo all’avanguardia nei trattamenti adottati e nella selezione dei prodotti utilizzati. Al punto che i nostri partner diventano anche sponsor con l’obiettivo di evidenziare come il nostro approccio alla gestione del campo sia, appunto, improntato alla migliore simbiosi con il contesto naturale che ci circonda. Su un altro versante, i giovani e le famiglie sono un target a cui ci rivolgiamo per aumentare la base.

La combinazione golf-turismo è una chiave per sviluppare il movimento?
Per far conoscere le novità e le caratteristiche del nostro club realizziamo alcune iniziative di marketing all’interno del mondo del golf – come un circuito di gare – che stanno ottenendo buoni riscontri. La nostra collocazione a 1.100 metri di altitudine è garanzia di condizioni ideali nel periodo di apertura del club e non presenta controindicazioni logistiche: siamo vicini a molte città venete e non solo. Ma anche sul fronte degli stranieri il trend è molto buono con importanti effetti in termini di indotto su tutto il territorio.

La Ryder Cup può essere un traino?
Questo evento può essere un’occasione soprattutto per attirare i giovani, verso i quali bisognerebbe orientare iniziative e attività di promozione e divulgazione. In generale, l’azione del movimento italiano dovrebbe riuscire a creare e far crescere progressivamente l’aspettativa verso il golf per farlo conoscere e apprezzare. In questo, la presenza di qualche altro giovane campione potrebbe costituire un acceleratore molto utile.

Qualche numero sul vostro club?
Le quote dei soci si aggirano su un 40% circa con green fee, gare e altri servizi a completare il quadro delle entrate. Da questo punto di vista, le gare rappresentano una componente fondamentale del nostro conto economico. Il calendario di eventi è, quindi, ricco di appuntamenti importanti (compresa una bella Pro-Am) sia nei week end che nel corso della settimana. Del resto la nostra stagione dura di fatto sei mesi e deve quindi consentire ai soci e agli ospiti di scegliere all’interno di un programma di competizioni adeguato.

Tre motivi per decidere una visita al Golf Club Folgaria?
Certamente la combinazione di natura e pace di cui si gode percorrendo le nostre 18 buche è una delle caratteristiche più peculiari del circolo. Il campo, dal punto di vista tecnico, si presenta molto interessante e di qualità, sia per il disegno che per la manutenzione, ondulato (può essere utile l’utilizzo del cart), ma senza risultare eccessivamente faticoso. Da ultimi, ma di sicuro non per importanza, cordialità, gentilezza e forte spirito di accoglienza di tutta la nostra struttura verso soci e ospiti rappresentano elementi distintivi che vogliamo rimangano sempre tra le sensazioni di chi decide di giocare da noi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.

Per saperne di più