Volvo investe nell’auto a guida autonoma

Jan Carlson, presidente e Ceo di Autoliv, con Håkan Samuelsson presidente e Ceo di Volvo Cars

Volvo investe nella guida autonoma. La casa automobilistica svedese ha annunciato la nascita di una società che si focalizzerà sullo sviluppo di software di prossima generazione per la gestione dei sistemi di guida autonoma. La nuova realtà – che avrà sede a Goteborg, ma di cui non si conosce ancora il nome – verrà realizzata e controllata insieme ad AutolivInc, leader mondiale nell’ambito dei sistemi di sicurezza automobilistici.

La joint venture, si precisa in una nota, creerà un nuovo player nel mercato globale dei sistemi software per la guida autonoma in espansione e rappresenta “il primo esempio di collaborazione fra una delle principali Case automobilistiche del segmento di lusso e un fornitore di primo livello finalizzata allo sviluppo di nuove tecnologie di guida autonoma e di sistemi avanzati di guida assistita”. La nuova società svilupperà sistemi avanzati di guida assistita (Adas) e sistemi di guida autonoma (Ad) che verranno utilizzati da Volvo Cars e saranno venduti esclusivamente da Autoliv a tutte le Case automobilistiche presenti sul mercato internazionale, con ricavi condivisi dalle due società fondatrici. Si prevede che i primi prodotti per la guida assistita della nuova entità saranno disponibili per la vendita entro il 2019 e le tecnologie di guida autonoma per il 2021.