Giovanni Soldini e Maserati, partenza da New York per un nuovo record

Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

L’equipaggio dello skipper italiano pronto a percorrere in meno di 57 giorni e 3 ore una rotta storica che separa la Grande Mela da San Francisco. Una sfida non solo contro il cronometro

Condizioni meteo avverse, con neve, ghiaccio, vento fino a 45 nodi e onde alte 5 metri d’altezza. Cronometro a parte, sono questi i principali ostacoli che dividono lo skipper Giovanni Soldini e Maserati da un record storico per la vela. Oggi, lunedì 31 dicembre 2012, alle 18 (ora italiana), Soldini e il suo equipaggio salperanno da New York alla volta di San Francisco , passando per Capo Horn . L’obiettivo? Percorrere 13.225 miglia , le stesse rotte dei clipper impegnati nella corsa all'oro nella seconda metà dell'Ottocento, e che il Vor 70 Maserati dovrà compiere in meno di 57 giorni, 3 ore e 2 minuti per battere il record di Yves Parlier e Aquitaine Innovations nella categoria dei monoscafi.
Ad affrontare insieme a Soldini due oceani – Atlantico e Pacifico – e il leggendario Capo Horn (da passare controvento), un equipaggio internazionale di otto affiatati navigatori e velisti: gli italiani Guido Broggi, Corrado Rossignoli e Michele Sighel, il francese Sébastien Audigane, il tedesco Boris Herrmann, l'americano Ryan Breymaier, il cinese Jianghe Teng detto Tiger, lo spagnolo Carlos Hernandez.
“Siamo tutti impazienti di partire – ha spiegato Soldini – anche se le condizioni meteorologiche sono particolarmente dure. Fa un freddo polare, sullo scafo di Maserati ci sono neve e ghiaccio. Salperemo dal molo verso le 9 del mattino, ore locali, con l'alta marea. Taglieremo la linea di partenza, davanti al faro di Ambrose Light, intorno a mezzogiorno, le 6 del pomeriggio in Italia. Nelle prossime 30, 40 ore avremo venti in poppa sui 35, 45 nodi e onde fino a 5 metri e mezzo di altezza, poi dovremmo avvicinarci all'alta pressione delle Bermuda, una zona molto critica di transizione, e entrare finalmente nell'aliseo. Il morale è alto, la barca è prontissima e noi anche”.

Aggiornamenti sul nostro sito o dal canale ufficiale www.maserati.soldini.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.