Alibaba lancia la sfida a Netflix

Jack Ma, numero 1 di Alibaba

Anche Alibaba sarebbe pronto a entrare nel mercato dello streaming video: il gruppo guidato da Jack Ma, infatti, aveva già annunciato l'intenzione di investire 7 miliardi di dollari in contenuti in tre anni. I ricavi della divisione Media and Entertainment del gruppo ha registrato un incremento del 30% anno su anno (circa 602 milioni di dollari), a fronte di una perdita di 507,2 milioni.
Tra gli asset di Alibaba figura anche Youku Tudou, lo YouTube cinese, che conta 288 milioni di utenti mensili. La Cina è tra i pochi mercati in cui Netflix è assente: Alibaba potrebbe però acquistarne i contenuti per il suo servizio.