La classifica degli attori più pagati racconta la crisi di Hollywood

Mark Wahlberg nel reality dedicato alla sua catena di fast food

La classifica degli attori più pagati al mondo racconta la crisi di Hollywood. Non ci sono più i mostri sacri e la vetta del ranking fa discutere. E' vero, i gusti americani sono sempre più lontani da quelli europei, ma fa specie vedere in testa alla classifica Forbes  il volto di Mark Wahlberg, che ha incassato 68 milioni di dollari come protagonista nell'ultimo anno di Transformers: the last knight  e Daddy’s home 2   e di un reality sulla catena di fast food Wahlburgers. .

LA CLASSIFICA DEGLI ATTORI PIU' PAGATI 2017

Scalzato il dominatore dell'anno scorso, Dwayne «The Rock» Johnson, cui non sono bastati Baywatch  e le attese per Jumanji   per confermare la vetta 2016 conquistata «perché so picchiare tutti». Per il gigante "solo" 65 milioni di dollari sul conto in banca. Al terzo posto Vin Diesel, eroe di Fast and Furious  e xXx  è terzo con 54,5 milioni. Da sottolineare gli ultimi due posti della top 5: da una parte il redivivo Adam Sandler (50,5 milioni), resuscitato da Netflix, dall'altra l'intramontabile Jackie Chan (49 milioni) con tanti incassi in Cina. I nuovi mercati influenzano anche i posti dall'8 al 10, con ben tre attori di Bollywood in classifica: Shah Rukh Khan, Salman Khan e Akshay Kumar. 

Da sottolineare invece il permanere del gender gap dei guadagni tra attori e attrici: i primi dieci maschi hanno guadagnato 488,5 milioni, le prime dieci femmine appena 172,5. Prima tra le donne Emma Stone, con 26 milioni di dollari.