Ulysse Nardin Blue Ocean, con l’oceano al polso

Tutto il fascino di un’edizione limitata a 1.846 pezzi

C’è tanta storia in questa importante casa orologiera svizzera. E in questa storia il mare ricopre un ruolo fondamentale. Ulysse Nardin nasce nel 1823 a Le Locle. A 23 anni fonda l’omonima manifattura e fin da subito si specializza nella realizzazione di cronometri per la marina, diventando fornitore ufficiale di diverse flotte militari. E per i seguenti 170 anni la Ulysse Nardin realizza alcuni dei cronometri da marina più famosi. Dagli anni ‘80 del secolo scorso ha affiancato alla sua specialità storica una serie di modelli d’avanguardia che hanno segnato pagine mirabili dell’orologeria contemporanea di alta gamma, come i celeberrimi Astrolabium Galilei, Planetarium Copernicus e Tellurium Kepler. E in tempi più recenti arrivano gli straordinari Freak, Sonata e Royal Blue Tourbillon. Per una delle offerte decisamente più interessanti dell’intero panorama mondiale.

Qui presentiamo una edizione limitata a 1.846 pezzi, ciascuno numerato singolarmente sul lato della cassa (con incisione su una placchetta laterale in oro rosa), della collezione Marine Diver, che si richiama alla straordinaria cultura marinaresca della manifattura di Le Locle. Il modello in foto si chiama Blue Ocean, ed è un subacqueo – quindi con lunetta girevole unidirezionale e corona a vite – impermeabile fino a 200 metri, dalla fortissima personalità. Il quadrante a onde ha l’indicatore della riserva di carica a ore 12 e i piccoli secondi e data a ore 6. La cassa in acciaio inossidabile è stata trattata con un sofisticato processo di vulcanizzazione, che crea un rivestimento di caucciù blu molto confortevole al tatto. II fondello a vista permette di ammirare il movimento a carica automatica anch’esso blu. E il cinturino in caucciù con due elementi in ceramica ha la chiusura deployante. Come da tradizione, anche il Blue Ocean è un cronometro certificato (cassa in acciaio con speciale rivestimento in caucciù blu, che utilizza un sofisticato processo di vulcanizzazione Ø 45,8 mm; 10.800 euro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.