Facebook: in arrivo la pubblicità nei video

© Getty Images

L’opportunità sarà concessa gli editori che vorranno monetizzare i propri contenuti, ma a due condizioni. Al social network il 45% dei ricavi

Era inevitabile. Così come fatto da Google con YouTube, anche Facebook si prepara a inserire contenuti pubblicitari all’interno dei video caricati sulla piattaforma, che solo nel 2016 ha collezionato ben 100 milioni di ore di visualizzazione. L’indiscrezione è stata pubblicata dal sito Re/Code, che non ha chiarito quando l’Adv sarà effettivamente inserito all’interno dei filmati.

Le pubblicità non saranno automatiche, ma verranno offerte agli editori che desiderano trarre profitto dai loro contenuti. I ricavi, così come su YouTube, saranno condivisi: il 55% all’editore, il 45% al social network. Due le condizioni per inserire clip pubblicitarie: i video dovranno avere una durata minima di 90 secondi e lo stacco pubblicitario potrà interrompere la riproduzione soltanto dopo 20 secondi, due condizioni che Facebook potrebbe aver posto per un motivo ben preciso: incentivare la produzione di contenuti ricchi di sostanza e di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comments

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.