La miniera d’oro degli spot

The Walking Dead

La pubblicità in Tv è redditizia per le star “in bolletta”, ma per i brand 30 secondi di réclame possono costare anche fino a 627 mila dollari

Se gli spot televisivi sembrano la nuova frontiera per le star “in bolletta”, c’è anche da dire che ci sono pubblicità e pubblicità. Una ricerca della rivista Usa Advertising Age sul 2014/15 delinea i prezzi degli spazi da 30 secondi sul mercato statunitense. E si scopre che ben 21 serie Tv vedranno un calo in questa stagione: tra queste Modern family (-15%), Grey’s anatomy (-27%), Once upon a time (-21%), I Griffin (-23%) e Due uomini e mezzo (-20%).

Ma allora qual è la miniera d’oro dell’Adv? Ancora una volta è lo sport, in particolare il football: il Sunday Night (Nbc) e il Thursday Night Football (Cbs) valgono rispettivamente 627 mila (+6%) e 483 mila dollari. Più di The Walking Dead, primatista del mondo dorato Tv via cavo con 400 mila dollari.

Comanda il plotone degli “umani” The Big Bang Theory (Cbs): 344 mila dollari per 30”. Su Abc il primato resta a Modern Family nonostante il calo (239 mila). Su Fox – in attesa di American Idol – si registra il miglior incremento stagionale: +47% per Sleepy Hollow (202 mila). Molto cari anche i nuovi episodi di The Blacklist (282 mila, +40%). Tra le new entry, infine, comanda State of Affairs su Nbc: 219 mila dollari la quotazione “a scatola chiusa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.