Comunicazione corporate: Snam la migliore in Italia

La societĂ  energetica si impone per la prima volta nella classifica Webranking Italy, giunta alla 15esima edizione. Sul podio anche il Gruppo Hera ed Eni, perde terreno Telecom Italia

Snam conquista per la prima volta il primato nella classifica Webranking Italy, report condotto da Lundquist in collaborazione con la svedese Comprend, che monitora le tendenze della comunicazione corporate sui canali digitali e valuta la trasparenza tra le maggiori aziende a livello europeo. Snam, con 93,6 punti su 100, ottiene il punteggio più alto nella storia di Webranking ed è seguita dalla multi-utility emiliana Gruppo Hera (91,8) e da Eni (87), che perde il primato conquistato nel 2015.

Per l’edizione 2016 del Webranking sono state prese in esame 110 grandi aziende quotate in Italia; di queste 40 sono state escluse perché negli anni passati hanno ottenuto punteggi molto bassi. Considerando metà del punteggio pieno (50 punti) come soglia di una buona comunicazione digitale, solo poco più di una società su tre è stata “promossa” nel test, risultato in linea con lo scorso anno. Diminuiscono invece le società “bocciate”, vale a dire quelle che non presentano le informazioni minime (sotto i 30 punti). Queste sono scese dal 30% al 24%. Facendo un confronto Italia-estero, le aziende italiane dimostrano di essere allineate alle europee per quanto riguarda la presentazione di dati passati (risultati finanziari, performance azionarie, governance), ma sono più deboli nel presentare strategia e obiettivi finanziari.



L’IMPEGNO DELLE MID CAP. Quest’anno sono proprio le aziende di medie dimensioni ad aver lavorato di più: la multi-utility emiliana Hera raggiunge la seconda posizione, mentre Salini Impregilo ed Erg riescono ad entrare nella Top 10. Eccetto Snam, tutte le società che hanno migliorato significativamente il proprio punteggio sono aziende di medie dimensioni.

WEBRANKING ITALY 2016 – LA TOP 10
(Tra parentesi la posizione nel 2015)

1. Snam (3)
2. Gruppo Hera (4)
3. Eni (1)
4. Generali (5)
5. Telecom Italia TIM (2)
6. Salini Impregilo (12)
7. Mondadori (8)
8. Erg (14)
9. Prysmian (9)
10. Terna (7)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.