Dieselgate, prima causa di risarcimento in Italia

Fallita la mediazione, due studi legali di Torino al fianco di una coppia di Cuneo proprietaria di un’Audi. Gli avvocati non escludono una class action

Fallita la mediazione, si va verso la prima causa contro Volkswagen in Italia legata al dieselgate. A Cuneo, una coppia proprietaria di un’Audi e affiancata dagli studi legali Ambrosio & Commodo e Bona & Oliva, preparano una richiesta di risarcimento danni per il software pirata che truccava le emissioni dell’auto. “Crediamo che anche il Ministero dei Trasporti debba prendere posizione sull'accaduto”, sostengono gli avvocati Stefano Bertone e Marco Bona, che assistono la coppia. Oltre alle cause singole, i due studi hanno intenzione di promuovere una class action nei confronti del gruppo automobilistico.

A proposito di "dieselgate"

- "Nessun taglio agli investimenti in Italia"

- Come capire se la vostra auto è coinvolta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.