È il momento dell'auto che pensa da sola

Carlos Ghosn © Getty Images
Carlos Ghosn, presidente e Ceo di Renault e Nissan

Nato in Brasile nel 1954 da una famiglia di origine libanese, Carlos Ghosn ha nel curriculum esperienze in Michelin, di cui è stato presidente della filiale nordamericana, e Renault. Dal ruolo di vicepresidente esecutivo della casa francese è passato nel 1999 a quello di amministratore delegato di Nissan e dal 2005 è Ceo dell’intero gruppo Renault. Ecco come delinea al Ces di Las Vegas il futuro prossimo dei veicoli a emissioni zero e guida autonoma.

Quando nelle nostre città circoleranno auto che si guidano da sole?
Prima di quanto si pensi. La tecnologia ha fatto passi da gigante: alla Nissan stiamo sviluppando un sistema creato dalla Nasa che consente ai veicoli di prendere decisioni in caso di imprevisti e grazie a soluzioni come questa milioni di auto a guida autonoma saranno presto in grado di coesistere con i conducenti in carne e ossa. In ogni caso, entro il 2020 prevediamo di estendere i test anche all’uso commerciale della tecnologia senza conducente per servizi di mobilità nell’area metropolitana di Tokyo.

Come vanno le vendite delle auto elettriche?
Sempre meglio. Dal 2010 Nissan ha venduto più di 250 mila Leaf nel mondo, migliorando continuamente le prestazioni e l’autonomia.

Che cosa fate per sostenere le politiche ambientali e le attività di pianificazione necessarie per l’integrazione delle nuove tecnologie all’interno delle città?
Abbiamo appena annunciato una nuova partnership con 100 Resilient Cities, un programma globale non profit promosso dalla Rockefeller Foundation che si propone di aiutare le città a sviluppare la resilienza necessaria ad affrontare cambiamenti strutturali, sociali ed economici. In Italia, Roma e Milano sono già in prima linea nello sviluppo di questo programma. Naturalmente invitiamo anche altre imprese a unirsi a noi, dai partner tecnologici alle società di e-commerce, servizi di trasporto e di car sharing, imprenditori sociali e chiunque sia interessato a testare e sviluppare nuovi veicoli e servizi.