Lamborghini Aventador J: unica, per davvero!

Lamborghini Aventador J © GettyImages

Dal Salone di Ginevra la Casa di Sant’Agata presenta la supercar sportiva aperta più estrema della sua storia; 700 cavalli a disposizione di un solo fortunato acquirente

Potenza e dinamismo elevati all’ennesima potenza. La nuova Lamborghini Aventador J non è da tutti, ma solo per gli appassionati della velocità. Difficilmente potremmo vedere infatti la nuova supercar sportiva in città – anche se questo bolide è stato omologato per l’uso su strada – la sua vera anima è in pista dove può sfoderare i suoi 700 cavalli (515 Kw) senza bisogno di stare attenti al limite di velocità.
Questa supercar aperta, lo ripetiamo, non è da tutti: le soluzioni tecnologie e i materiali d’avanguardia fanno sì che l’interno e l’esterno si fondano in un tutt’unico ; i designer e gli ingegneri di Sant’Agata, infatti, hanno rinunciato sia al tetto che al classico parabrezza. Quindi guidare un’Aventador J sarà un po’ come andare in moto e bisognerà munirsi di un abbigliamento adeguato per viaggiare a velocità superiori ai 300 Km/h. Scopri la nuova Aventador J

Lamborghini Aventador J

Guarda la photogallery

"Con la Lamborghini Aventador J abbiamo esaltato il Dna del nostro marchio nella sua forma più coerente –ha commentato il presidente e ad, Stephan Winkelmann – È la vettura aperta più radicale nella storia di Lamborghini”. Chi acquisterà l’Aventador J porterà a casa qualcosa di più di un’opera d’arte da museo. L’auto, infatti, esisterà in un solo esemplare e non verranno realizzati altri prototipi o esemplari per il museo Lamborghini. Un solo fortunato (e danaroso) acquirente diventerà proprietario della testimonianza più estrema e più pura del Dna Lamborghini.

SALONE DI GINEVRA - LE NOVITA'

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Photogallery (6 foto)

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.