Mercato auto elettriche, la Norvegia batte tutti

Con luglio IHS ha pubblicato un’analisi del mercato auto elettriche relativa al primo quarto del 2015

Di grande attualità è il tema delle emissioni, della salvaguardia dell'ambiente e delle Case automobilistiche che iniziano in modo serio a costruire ed immettere nel mercato auto sempre meno inquinanti. Proprio nel mese di luglio, IHS , ha pubblicato la classifica dove queste auto stanno "andando per la maggiore". A guidare la classifica è la Norvegia con una quota di mercato incredibile tra elettriche e ibride plug-in, irraggiungibile da qualsiasi altra nazione: il 33.1% delle auto immatricolate, pari a 8000 veicoli EV/PHEV venduti. Al secondo posto troviamo i Paesi Bassi con cifre purtroppo neanche paragonabili alla Norvegia. Le vetture EV/PHEV hanno "preso" il 5.7% del mercato grazie a 5.700 unità vendute. Al terzo posto troviamo UK, dove la quota delle auto non termiche è pari a 1.2% con 8.684 pezzi venduti. Seguono poi USA, Francia, Germania, Giappone e Cina con quote inferiori all’1%. Seguendo i dati che ci vengono forniti da IHS, possiamo constatare che quasi tutti i mercati mostrino una crescita rispetto allo stesso periodo del 2014, ad eccezione del Giappone, in contrazione del 20%, e gli USA stazionari a causa dell’abbassamento del prezzo del petrolio. Passando invece ai numeri, sempre a seconda della grandezza del Paese, gli USA guidano la classifica con 14.832 elettriche o ibride vendute, seguiti poi dalla Cina con 12.555 unità. Poche, molto poche pensando all'enormità dei Paesi e alla quantità di auto circolanti all'interno di questi territori. Infine la crescita maggiore è proprio quella cinese dove, rispetto al Q1 2014, le EV e PHEV hanno fatto un balzo in avanti del 744.9% grazie ad una serie di incentivi. Segnali positivi anche per UK con +392% e Francia/Germania con un raddoppio rispetto all’anno scorso. Parlando invece di auto vendute, sempre la classifica IHS ci indica come la e-Golf sia nettamente l'auto più venduta in Norvegia, di Tesla Model S per gli USA seguita dalla piccola Nissan Leaf. Golf GTE PHEV e Audi A3 PHEV in Germania. Purtroppo non si parla, anzi non si accenna neanche dell'Italia, vuoi per le dimensioni ridotte del nostro Paese, vuoi per uno scetticismo ancora molto diffuso riguardante questo nuovo genere di tecnologia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.