È in atto una grande corsa per salire in sella a Ducati

Ducati Monster 1200r Harley-davidson

La Ducati Monster 1200r © Ducati

Harley-Davidson punta a rilevare il marchio di Borgo Panigale: ma sono tante le aziende interessate al gioiello di proprietà di Audi

Harley-Davidson punta a salire in sella a Ducati . Il leggendario gruppo Usa sarebbe in prima fila per dare l'assalto all'azienda di Borgo Panigale con un'offerta da 1,5 miliardi di euro. Ma sono tante le aziende interessate al gioiello bolognese che Audi ha annunciato di voler cedere nell'ambito del programma di riorganizzazione dell'azienda di proprietà del gruppo V olkswagen .

HARLEY-DAVIDSON VUOL COMPRARE DUCATI

L'asta è partita da tempo e i concorrenti sono agguerriti: si parte dagli indiani di Bajaj Auto ai fondi d’investimento (Kkr, Bain Capital e Permira). Più lontani sembrano altri gruppo motoristici che avrebbero fatto già marcia indietro: Bmw, Honda, Suzuki, HeroMoto Corp e Tvs Motor. Per questo, l'offerta di Harley-Davidson potrebbe essere quella più interessante per Ducati. La Rossa fattura 593 milioni all'anno e, secondo Goldman Sachs , potrebbe vale fino a 14-15 volte gli utili operativi (1,5 miliardi la valutazione). Circa la metà, dunque, del rapporto assegnato a Ferrari , 30 volte gli utili.

La casa di Milwaukee vanta 692 milioni di dollari di utili su 6 miliardi di fatturato (bilancio 2016), ma il titolo fatica in Borsa da almeno un triennio e ha perso un terzo del valore rispetto ai massimi registrati nel 2014. Per rilanciare la propria immagine e respingere la concorrenza di Indian ( Polaris Industries ) e Honda , Harley-Davidson potrebbe sfruttare il lustro del marchio italiano molto amato Oltreoceano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.