Il regalo di Natale? Gli italiani lo riciclano

© GettyImages

Complici il nuovo stile di vita ecosostenibile e la crisi economica, si ri-scoprono riciclo, riuso e baratto. Anche a Natale. Abbigliamento, arredamento ed elettronica i regali più riciclati

Addio al consumismo, alla corsa per l’acquisto di regali costosi e inutili. Quest’anno il Natale verrà vissuto in modo diverso rispetto agli ultimi anni, confermando una tendenza che appare sempre più chiara: la crisi economica fa riscoprire l’affetto della famiglia, lo stile di vivere attento all’ambiente e il riciclo di oggetti per regali natalizi. E’ quanto testimonia la ricerca condotta da Ipsos per eBay Annunci: il 61% degli intervistati vivrà le prossime feste come un’occasione per stare in famiglia e il 98% dichiara che riciclare oggetti è un ottimo modo per rispettare l’ambiente e ridurre gli sprechi.
Nonostante nel nostro Paese persista il tabù del riciclo dei regali, gli italiani apprezzano sempre più i regali riciclati (il 55% lo apprezza ‘molto’, il 17% ‘abbastanza’) purché siano utili (lo afferma il 46%) ed economici (per il 24%). E sempre più spesso vengono acquistati in internet, come dimostrano i buoni risultati della compravenda online sul modello di eBay Annunci che, sperimentata almeno una volta dal 72% di coloro che utilizzato internet tutti i giorni, permette di risparmiare tempo (importante per 47% degli intervistati), ‘toccare con mano’ l’oggetto visto online (elemento fondamentale per il 40%), ricevere il consiglio del venditore (apprezzato dal 39%), non utilizzare la carta di credito in internet (rilevante per il 36%) e guadagnare (come accaduto al 29%).
Ma cosa troveremo di riciclato sotto l’albero del prossimo Natale? Soprattutto abbigliamento e accessori, che più si prestano al riciclo secondo il 71% degli intervistati da Ipsos, seguiti da arredamento e mobili (23%) ed elettronica (16%). A donarcelo sarà un amico o un parente di un’età compresa tra i 35 e i 44 anni, con un elevato titolo di studio e una buona posizione lavorativa, che risiede nelle regioni del Centro Italia (Emilia, Toscana e Marche) e si connette ad internet tutti i giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.