Facebook Recruiting: ora Zuckerberg vuol mangiarsi LinkedIn

Con Stories l'assalto a Instagram, ora l'applicazione per trovare lavoro: Facebook vuole diventare il social network "unico"

Con Facebook Recruiting ora Mark Zuckerberg ti trova anche il lavoro . Parte da Usa e Canada l'ennesima rivoluzione del social network più amato che ora punta a fare concorrenza a LinkedIn : le aziende potranno aprire canali su cui pubblicare offerte di lavoro. Insomma, dopo Facebook Stories che sembra voler frenare il successo di Snapchat - già minato dalle Ig Stories di Instagram - con Recruiting Zuckerberg continua nel suo progetto di trasformare Facebook nel social network "unico". E chissà che prima o poi non integri WhatsApp , già di sua proprietà, nel servizio Messenger .

Come funzionerà Recruiting? Le aziende sui propri profili annunceranno le posizioni aperte , agli utenti invece del classico "mi piace" sarà offerto il pulsante "candidati ". A quel punto basterà compilare un mini curriculum - o ampliare quello già fornito - per presentarsi all'azienda. Si calcola che il progetto in piena attuazione potrebbe interessare circa un miliardo di persone . Un modo per fare concorrenza LinkedIn (di Microsoft) e aumentare il tempo di permanenza degli utenti su Facebook, togliendo loro ogni motivazione per "uscire". Un po' come Matrix, insomma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.