Da PittaRosso mezzo milione di euro alla Fondazione Umberto Veronesi

Dopo il gran successo di partecipanti per la marcia di sensibilizzazione Pink Parade, arriva un altro importante sostegno da parte dell’azienda per finanziare la ricerca scientifica contro il tumore al seno

Una cifra record, in netto aumento rispetto allo scorso anno, frutto di impegno, coinvolgimento e dedizione da parte di tutto il personale, capace di coinvolgere e sensibilizzare i clienti di tutta Italia. Con un assegno da 500.175 euro l’a.d. di PittaRosso , Andrea Cipolloni , conferma il sostegno dell’azienda del settore calzaturiero alla Fondazione Umberto Veronesi per finanziare la ricerca scientifica contro il tumore al seno e per informare sempre più donne sull’importanza della prevenzione.

Andrea-Cipolloni-Umberto-Veronesi

Andrea Cipolloni e il professor Umberto Veronesi, scomparso lo scorso 8 novembre

Il contributo da oltre mezzo milione di euro arriva a conclusione del mese di ottobre, il mese mondiale della lotta al tumore al seno, che ha registrato anche il grande successo della PittaRosso Pink Parade , la camminata non competitiva giunta alla sua terza edizione e che ha dipinto di rosa le principali vie di Milano con la partecipazione di oltre 9 mila partecipanti. “Quando avviamo il progetto di PittaRosso Pink Parade non avremmo mai pensato a un evento che crescesse di anno in anno e che ora sta toccando livelli di eccellenza”, ha commentato Cipolloni. “Ciò che è significativo è la spontaneità del successo. Segno che la gente ha sposato i nostri valori e vede ormai nell’evento di ottobre una splendida occasione sociale e civile per ribadire l’importanza della ricerca per la lotta al tumore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.