La tua prossima vacanza? Un viaggio di lavoro

miami bleisure

Miami è la città americana più amata per il bleisure

Si chiama bleisure ed è il periodo fuori casa che unisce business e piacere. Un fenomeno in crescita, a partire da Barcellona fino alla Florida. L'Italia viene scelta per la cucina

La tua prossima vacanza? Un viaggio di lavoro . Se siete appena tornati dal mare o da una meta esotica e non vedete l'ora di ripartire, fissate subito un appuntamento di lavoro e scegliete la filosofia del Bleisure . Le nuove scelte in tema di viaggi professionali rengono infatti possibile l'unione di piacere e business, soprattutto per i manager  che si muovono su scala globale. Perché n viaggio che prevede riunioni e incontri  può lasciare parecchio spazio per potersi godere la città in cui ci si trova, soprattutto se cade vicino al fine settimana.

La portata del fenomeno bleisure -  anche noto come Bizcation ' (business + vacation) - è stata fotografata alla perfezione da una recente ricerca di Carlson Wagonlit Travel  (CWT), tra i leader mondiali nell'organizzazione di viaggi d'affari ed eventi per multinazionali e istituzioni pubbliche, che ha analizzato 29 milioni di voli, effettuati per motivi di lavoro tra il 2011 e il 2015. Nel solo 2015, un viaggiatore su 5 (20%) ha coniugato gli impegni lavorativi con un paio di giorni supplementari di soggiorno.

LA TUA PROSSIMA VACANZA? UN VIAGGIO DI LAVORO CON IL BLEISURE

Tutto ruota intorno al sabato, così il 46% dei businessmen aggiunge volentieri il weekend alla trasferta di lavoro. Mentre il 34% preferisce anticipare l'arrivo  e il dilettevole, permettendo così di affrontare i veri impegni a mente serena e con qualcosa da dire sulla città dove avviene l'incontro. Infine, c'è un 20% che abbina pezzetti di vacanza sia prima che dopo i giorni di lavoro  vero e proprio. I più propensi a questa tipologia di viaggio in stile bleisure sono i giovani (15% dei voli business per i 20-25enni e fino ai 35 anni, quando subentrano i vincoli famigliari). 

Ovviamente i numeri salgono quando si parla di viaggi intercontinentali: dovendo affrontare tante ore di volo, meglio approfittarne per conoscere luoghi esotici: qui si sale al 18% in tutte le tipologie di viaggiatori, con alcuni picchi che riguardano mete come Londra  (24% per chi parte da San Francisco). All'interno dello stesso continente il bleisure riguarda il 10% dei viaggi, mentre nei voli nazionali si crolla al 5%. La tratta meno amata? Parigi-Londra, 2% di vacanzieri. Se in Europa le mete più ambite sono Barcellona e Lisbona  (seguite da Istanbul e Nizza, più dietro Roma  all'8%), negli Stati Uniti vincono le città del Sud: Miami, Orlando e Las Vegas  che fanno meglio di New York, Los Angeles e San Francisco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.