Piaceri in punta di dita

© iThinkstock

Una cena da leccarsi i baffi, un buon vino, l'albergo ideale: con le app di questo mese lo smartphone diventa un alleato del tempo libero

Soddisfare i propri piaceri quotidiani. È il sogno di ciascuno di noi, reso possibile da una serie di nuove app selezionate per gli appassionati del buon cibo e vino , con l’occhio rivolto al cosiddetto settore leisure.

Piaceri che trovano forma e sostanza in TheFork , sistema di individuazione dei migliori ristoranti presenti nella Penisola, con offerte di prezzo per ogni tipologia di portafoglio, così come in Vivino , app-scanner che consente di costruire, a livello digitale, una cantina-archivio di prodotti enologici.

AppHotels è finalizzato invece al settore della ricettività alberghiera. Migliora i volumi di affari del booking online degli alberghi, fornendo, nel contempo, un servizio e info utili ai clienti, per vivere al meglio il proprio soggiorno in una determinata località.

fork

Un’applicazione gratuita, che permette di individuare e selezionare i migliori ristoranti d’Italia e riservare un tavolo direttamente via iPhone. È la missione di TheFork (società internazionale collegata a TripAdvisor).

La prenotazione via smartphone è gratuita in tutti ii ristoranti e le promozioni offerte sono migliaia, con sconti alla cassa fino al 50%. L’app mappa l’intera offerta ristorativa tricolore : dai locali di tendenza milanesi, per esempio, alla piccola e classica trattoria presente nel cuore delle città d’arte. Complessivamente offre una rete di informazioni su 5 mila tra ristoranti, trattorie, pizzerie, ma anche enoteche e bistrot. Ampio spazio anche all’interattività e ai suggerimenti/consigli degli utenti, che stanno già utilizzando il servizio.

cantina

Come crearsi una cantina “virtuale” giocando sulle preferenze di gusto degli utenti e dei loro amici. Ci ha pensato, riuscendovi, l’app Vivino , un vero e proprio scanner di etichette.

L’idea è tanto semplice quanto geniale: si scatta una foto dell’etichetta di una bottiglia e l’applicazione, in pochi istanti, inizia a fornire una serie di informazioni, non solo organolettiche. Per esempio, il nome del prodotto, ma anche quello dell’azienda produttrice, così come informazioni pratiche sul prezzo, sull’annata e le recensioni di altri clienti presenti in archivio (attualmente più di 7 milioni). Dopodiché, naturalmente, è possibile aggiungere la propria valutazione. Un’app ideale sia per chi è un semplice appassionato di vini, sia per i veri intenditori. Disponibile gratuitamente per iPhone e sistemi Android.

hotels

Studiata principalmente per un target business to business, che voglia aumentare il numero di prenotazioni e la visibilità del proprio albergo. I servizi offerti, però, sono per il cliente finale. AppHotels è un’applicazione innovativa dedicata al mondo della ricettività alberghiera, che permette di migliorare il sistema di booking online , consentendo all’utente-tipo di prenotare, in tempo reale, e di ottenere rapidamente una serie di informazioni importanti relative al proprio soggiorno.

Disponibile in due lingue (italiano e inglese) offre inoltre indicazioni dettagliate in ambito turistico e culturale sulle principali città d’arte e sui territori di riferimento. Tre le versioni tra cui scegliere: tourist, business e luxury. In versione per iPhone e Android.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.

Per saperne di più