“Il segreto del successo? Non fare affari con le donne”

Fa discutere l’uscita del manager cinese a capo della Jingbei Investment, che non considera l’altro sesso in grado di gestire un’impresa meglio degli uomini

“Pensateci, a parte i bambini, cosa possono fare le donne meglio degli uomini?”. Niente. Fa discutere l’uscita di Luo Mingxiong, giovane manager del fondo di investimenti Jingbei Investment, che nel corso di un seminario ha indicato un punto poco “politically correct” nel suo decalogo per raggiungere il successo nel business: “Il nostro segreto? Noi non facciamo affari con aziende guidate da donne”.

Nessun pregiudizio, ha poi voluto sottolineare il manager, che candidamente ha ammesso di evitare accordi con aziende che hanno sì un amministratore delegato uomo, ma presentano un Cda con troppe donne (“è la dimostrazione che l'imprenditore non è riuscito a trovare uomini ambiziosi ed eccellenti”, ha aggiunto).

"Essere un imprenditore non fa per le donne”, ha aggiunto Mingxiong, che vive in un Paese che, dopo Stati Uniti e Canada, presenza la percentuale più alta al mondo di manager al femminile. "La loro visione, la strategia e la mentalità è completamente differente da quella di un uomo. Essere un amministratore delegato donna non è facile ed è per questo che noi non investiamo in quelle aziende. E questo - conclude - non è solo il mio punto di vista: moltissimi investitori in Cina la pensano così".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.