Ntt Data Italia assume cento donne e il fatturato cresce del 12%

La società presenta i risultati dell’iniziativa di empowerment femminile che nel corso degli ultimi mesi ha visto anche corsi ad hoc per migliorare le capacità delle dipendenti

Le donne in azienda sono un valore da salvaguardare. Lo dimostrano i risultati presentati da Ntt Data Italia, filiale dell’omonima multinazionale giapponese, che ha appena concluso un’iniziativa di empowerment femminile, lanciata lo scorso anno proprio il 25 novembre, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Nel corso degli ultimi 12 mesi l’azienda ha assunto circa 100 figure femminili (96 per l’esattezza) tra cui 15 manager arrivando a contare un totale di 800 donne su 2.660 dipendenti. E, anche grazie alle nuove assunzioni, il fatturato è cresciuto del 12,7%.
Nel corso di quest’anno Ntt Data Italia ha voluto fornire a dipendenti e neoassunte gli “strumenti idonei per rispondere alle attuali sfide del mercato”. Per questo motivo sono state avviate coaching dedicate in maniera specifica alla popolazione femminile.
Il programma dedicato alle donne non si conclude oggi, ma proseguirà nei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Se siete iscritti alla community di Business People effettuate il login per pubblicare un commento.
Se non siete iscritti, registratevi alla community di Business People.